R9 390 8GB – Overclock, Hashrate e Guadagni

AMD Radeon R9 390 8GB Overclock Hashrate e Guadagni

La Scheda Top di gamma di AMD del 2015 era la R9 390. Uscita con 8GB di VRAM GDDR5 era costruita su un processore a 28 nm. Avendo un interfaccia a 512 bit e 384 GB/s, si è rivelata essere una GPU validissima per il mining. Come se la cava nel 2021?

Specifiche Tecniche

R9 390 8GB
Stream Processors2560
Transistor6,2 miliardi
GPU Clock (base)1000 mhz
Dimensioni VRAM8 GB
Modello VRAMGDDR5
Velocità VRAM1500 mhz – 6 Gbps
Interfaccia BusPCIe 3.0 x16
Larghezza di banda384,0 GB/s
Bus Memoria512 bit
Consumi275w

Overclock e Hashrate

Le seguenti impostazioni sono state applicate su AMD Radeon Software.

Limite Potenza0%
Voltaggio850
Core Clock1000 mhz
Clock Memorie1700 mhz
Velocità ventole+70/90%
Le impostazioni possono variare in base al modello di Scheda Video, è consigliato adattare le proprie impostazioni in base alla stabilità ed entro i limiti della scheda video.

Utilizzando le seguenti impostazioni di Overclock, la R9 390 riesce a raggiungere circa 28 mh/s al consumo di 190w. Per essere una Scheda video del 2015 questi risultati sono ottimi, anche considerando il prezzo di listino di €329. Al giorno d’oggi su internet questa GPU si trova anche usata a cifre inferiori, tra i 170 e i 250 euro.

Guadagni

R9 390 8GB

Essendo in grado di produrre 28 mh/s la R9 390 di AMD sarà in grado di farvi guadagnare €1,06 al giorno al netto di Pool Fees all’1% e costi di corrente. Per recuperare il suo costo di acquisto di €329 (prezzo di listino) saranno necessari 310 giorni di mining. Ovviamente se riuscite a trovare questa GPU in buone condizioni ad un prezzo inferiore il ROI (Return On Import) sarà nettamente inferiore.